12.3 C
Roma
domenica, Novembre 27, 2022

“Le donne che non sono né troppo giovani né troppo anziane dovrebbero velarsi il viso e stare a casa”, dai Talebani con furore

Il leader supremo talebano Hibatullah Aknundzada ha firmato un decreto, poi reso pubblico sabato 7 maggio secondo il quale: “Le donne che non sono né troppo giovani né troppo anziane dovrebbero velarsi il viso...

Il reato, stavolta,  è stato quello di dimenticare un assorbente usato in bagno

Ecco i fatti: la direttrice del Conad di via del Circuito, a Pescara, è stata esclusa dal punto vendita per aver minacciato verbalmente e attraverso una chat Whatsapp le dipendenti, dopo aver rinvenuto un...

Femminicidi. La scelta da fare è tra continuare a chiamarli raptus o semplicemente col loro nome

Rimini, 22 aprile: Raffaele Fogliamanzillo, di 62 anni, uccide la moglie. Il movente è la gelosia. La motivazione addotta: depressione, stato ansioso e sindrome bipolare. Fara Gera d'Adda (Bergamo), 22 aprile: Carlo Fumagalli, di circa...

Violenze sessuali a donne e bambini. Dalla Nigeria all’Ucraina la guerra al maschile è ugualmente orribile

Vittime collaterali: ossia principalmente donne e bambini sui quali si accaniscono gli eserciti. I cosiddetti “bottini di guerra”, conquistati con la battaglia e, quindi, considerati cosa propria. E cosa si fa con questi civili?...

Denigrazione, sessismo, voyerismo, liason e “non notizie” da buco della serratura

La non notizia della presunta liaison tra la preside del liceo Montale di Roma e un allievo maggiorenne dello stesso istituto, è quanto di più denigratorio, sessista e voyeristico possa esserci in questi giorni,...

Ammazzata e fatta a pezzi, si soffermano sul suo essere “pornostar” citando nei titoli il “nome d’arte”…

Il corpo smembrato e ritrovato in provincia di Brescia ha finalmente un nome: la vittima è  Carol Maltesi , uccisa dal vicino di casa che ha confessato il reato. Tuttavia è necessario e doveroso,...

Antonio Gozzini è stato assolto per aver ucciso la moglie Cristina Maion nell’ottobre del 2019

“Il disturbo delirante è caratterizzato da false credenze (delusioni) fermamente mantenute che persistono per almeno 1 mese, senza altri sintomi di psicosi”. (https://www.msdmanuals.com/it-it/professionale/disturbi-psichiatrici/schizofrenia-e-disturbi-correlati/disturbo-delirante). Proprio per questo motivo, Antonio Gozzini è stato assolto per aver ucciso...

i piu' recenti

CATEGORIE